Criochirurgia

.CryoPro

A motivo della sua semplicità di utilizzo, dell’elevata efficacia terapeutica e del basso costo di esercizio la criochirurgia è giustamente considerata, da tempo, il trattamento elettivo di un elevato numero di patologie dermatologiche.

Gli apparecchi di criochirurgia CryoPro grazie all’elevata qualità dei loro materiali permettono l’impiego dell’azoto liquido (-196 °C) con estrema facilità e sicurezza nei trattamenti criochirurgici.

Gli strumenti sono disponibili in due versioni: da 500cc (CryoPro Maxi) e da 350cc (CryoPro Mini) entrambi corredati da un set di 4 ugelli di diametro diverso, un accessorio per la pulizia degli ugelli ed un estensore ricurvo.

Mediamente con l’apparecchio da 500cc si possono trattare pazienti per l’intero arco della giornata ed è consigliato per chi ha necessità di trasportarlo, poiché ha un tempo di permanenza statica dell’azoto di circa 24 ore.

Gli apparecchi di criochirurgia sono utilizzabili con la tecnica a spruzzo (mediante gli ugelli e l’estensore ricurvo forniti in dotazione) ed a contatto (con opportune sonde a contatto opzionali).
 

Per maggiori informazioni sulla criochirurgia è disponibile l’opuscolo “La Crioterapia” del Professor Massimo Laurenza.
 

Per consultare i video degli apparecchi di criochirurgia CryoPro visiti il canale YouTube CORTEX Technology premendo qui

    

CX/C-700

Apparecchio di criochirurgia CryoPro Maxi

CX/C-800

Apparecchio di criochirurgia CryoPro Mini

  Depliant informativo


CRY-AC

Gli apparecchi di criochirurgia CRY-AC grazie all’elevata qualità dei loro materiali permettono l’impiego dell’azoto liquido (-196 °C) con estrema facilità e sicurezza nei trattamenti criochirurgici.

Gli strumenti sono disponibili in due versioni: da 500cc (CRY-AC) e da 300cc (CRY-AC-3) entrambi corredati da un set di 4 ugelli spray (A,B,C,D), 1 estensore ricurvo e 1 estensore diritto.

Sono inoltre disponibili numerosi accessori che rendono il trattamento criochirurgico pratico e veloce anche per i neofiti.    

BR/B-700

Apparecchio di criochirurgia CRY-AC

BR/B-800

Apparecchio di criochirurgia CRY-AC-3

  Depliant informativo


MVE serie LAB

I contenitori “dewar” MVE serie LAB sono utilizzati per l’immagazzinamento dell’azoto liquido finalizzato ad interventi di criochirurgia.
L’isolamento ad alta efficienza e la struttura in alluminio collocano questi contenitori fra i più affidabili e leggeri oggi disponibili sul mercato. La forma e le impugnature della serie LAB rendono questi prodotti particolarmente pratici sia nel sollevamento che nel trasporto.
I contenitori d’azoto liquido LAB sono disponibili nei seguenti modelli.

5008G

Contenitore azoto liquido LAB 5

5008H

Contenitore azoto liquido LAB 10

5008J

Contenitore azoto liquido LAB 20

5008K

Contenitore azoto liquido LAB 30

5008L

Contenitore azoto liquido LAB 50

Con i contenitori MVE serie LAB è disponibile una serie di accessori di protezione individuale e di erogatori per facilitare il travaso dell’azoto liquido:
- guanti per criogenia
- grembiule per criogenia
- schermo facciale per criogenia
- erogatore mobile per LAB 10 e LAB 20
- erogatore fisso per LAB 20-30-50
- beccuccio di travaso per LAB 5-10-20-30-50


Depliant informativo